Lastra in gesso fibrorinforzato per la nuova scuola “Giosuè Carducci” di Foligno (PG)

Gyproc Glasroc X è una lastra ad elevate prestazioni con un nucleo in gesso contenente additivi speciali, che la rendono resistente all’umidità e alla muffa. Inoltre, è armata su entrambe le facce da tessuto in fibra di vetro e finita con un rivestimento resistente ai raggi UV.
Un nuovo complesso architettonico funzionale, sicuro ed ecosostenibile, ospita gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Giosuè Carducci” di Foligno, nata in sostituzione del vecchio edificio reso inagibile dal terremoto che sconvolse le regioni del centro Italia nel 2016. Il nuovo plesso scolastico si trova nel centro storico della città, si sviluppa su due livelli ed è circondato da un’ampia area a verde. Pensato per ospitare fino a 500 studenti, l’edificio è composto da 22 aule, tre laboratori, la sala professori, una biblioteca, l’archivio ed i servizi igienici. Oltre ad essere progettato nel pieno rispetto delle normative antisismiche, il fabbricato può contare su impianti ad alta efficienza energetica e su partizioni verticali a secco Saint-Gobain Italia di ultima generazione. L’innovativo sistema Gyproc Glasroc X utilizzato per la realizzazione delle pareti perimetrali garantisce, in particolare, prestazioni antisismiche, resistenza all’umidità, leggerezza ed un eccezionale isolamento termo-acustico.

Pareti perimetrali
Richiesta progettuale realizzata con soluzioni Saint-Gobain Italia: pareti perimetrali leggere, antisismiche e prestazionali in termini di isolamento termo-acustico e resistenza agli agenti atmosferici con sistema per tamponamenti esterni Gyproc Glasroc X, composto da una parete esterna e da una controparete interna, tra loro affiancate e realizzate completamente a secco. La controparete interna è composta da una struttura metallica, da una lastra Gyproc Vapor e da una lastra Gyproc DuraGyp Activ’Air. In alcuni punti, per assicurare una prestazione EI 60, le due lastre sono state sostituite da due Gyproc Fireline specifiche per l’antincendio. La parete esterna è invece formata da una struttura metallica, da una lastra interna Gyproc Wallboard e da una lastra in gesso fibrorinforzato Gyproc Glasroc X, posta verso l’esterno e rasata con idoneo ciclo di finitura. All’interno di entrambe le strutture metalliche, è stato inserito un pannello in lana minerale Isover Arena34, in grado di garantire un elevatissimo isolamento termo-acustico.
Gyproc Glasroc X è una lastra ad elevate prestazioni con un nucleo in gesso contenente additivi speciali, che la rendono resistente all’umidità e alla muffa. Inoltre, è una lastra armata su entrambe le facce da tessuto in fibra di vetro (glass mat) e finita con un rivestimento resistente ai raggi UV, con eccezionali prestazioni in ambienti umidi. Questa lastra, priva di cellulosa, possiede un’elevata resistenza alla formazione di muffe, ed è indicata per essere installata in esterno e in ambienti molto umidi. I rivestimenti in fibra di vetro sono coesi con il nucleo in gesso, creando un pannello altamente resistente e solido, dall’eccezionale integrità.

Pareti interne
Richiesta progettuale realizzata con soluzioni Saint-Gobain Italia: Pareti interne di separazione tra aule e controsoffitti continui in lastre, per assicurare contemporaneamente prestazioni antisismiche, isolamento acustico e qualità dell’aria con sistemi a secco Saint-Gobain Italia leggeri ed antisismici, specifici per l’edilizia scolastica ed in grado di assicurare elevatissimi livelli di isolamento acustico. Le pareti sono composte da strutture metalliche di sostegno, pannelli di lana minerale ad elevate prestazioni Isover Arena34 e da due lastre per lato, una di tipo standard Gyproc Wallboard ed una ad alta resistenza Gyproc DuraGyp Activ’Air.
Isover Arena34 è la soluzione ideale per l’isolamento interno, per l’impiego sia con i moderni sistemi a secco (pareti divisorie interne, contropareti interne a rivestimento di pareti esistenti, controsoffitti a rivestimento di solai esistenti, strutture in legno), sia con i sistemi tradizionali (pareti interne o perimetrali con intercapedine).
Per i controsoffitti continui si è optato per una lastra Gyproc Wallboard ancorata al sistema Gyproc GySeismic Top, capace di resistere alle sollecitazioni sismiche sia orizzontali che verticali. Saint-Gobain Gyproc ha ideato il sistema GySeismic Top con l’obiettivo specifico di realizzare controsoffitti resistenti alle sollecitazioni sismiche sia orizzontali che verticali.

Il sistema è composto dai seguenti elementi:
• Kit di sospensione antisismica
• Profili perimetrali (differenti secondo il tipo di bordo, nel caso del sistema per controsoffitti modulari ispezionabili)
• Speciali accessori di bloccaggio perimetrale

© Copyright 2022. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy