Stazione ferroviaria, Napoli

Le panchine sono realizzate in pietra ricostruita di colore bianco e sono trattate con una resina acrilica trasparente che protegge nel tempo il conglomerato contro gli agenti atmosferici.
Descrizione dell’intervento
Il progettista ha scelto la panchina Althea per l'arredo delle aree aree prospicienti gli accessi della nuova stazione ferroviaria della linea Circumvesuviana di Napoli.
Il modello scelto nell'ambito dei lavori di ristrutturazione non ha richiesto fissaggio a terra.
Le dimensioni sono di 200x50xh.45 cm (h.76 con schienale) e il peso risulta essere di 420 kg (kg.550 con schienale).

Motivazione della scelta
Le panchine sono realizzate in pietra ricostruita di colore bianco e sono trattate con una resina acrilica trasparente che protegge nel tempo il conglomerato contro gli agenti atmosferici.
Questa seduta viene realizzata in due versioni, con schienale e senza schienale, in molteplici colorazioni a catalogo.
Grazie ad una linea sobria e poco invasiva la seduta Althea ha trovato una felice collocazione anche in contesti storici di grande pregio architettonico quali il museo di Palazzo Strozzi a Firenze.
  • progettista: Prof. Francesco Paolo Russo
  • Campo di Intervento: ARREDO URBANO
© Copyright 2022. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy