CASSAFORMA MURO
La Cassaforma Muro, da utilizzare in combinazione al Sistema Atlantis, è stata ideata in alternativa alla casseratura in legno tradizionale, per permettere il getto di muri in elevazione, travi rovesce e zoccoli di fondazione riducendo drasticamente i tempi di esecuzione dell’opera di fondazione.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:

    La Cassaforma Muro è stata ideata in alternativa alla casseratura in legno tradizionale, per permettere il getto di muri in elevazione, travi rovesce e zoccoli di fondazione riducendo drasticamente i tempi di esecuzione dell’opera di fondazione. Detta cassaforma a perdere è costituita dalla combinazione di tubi, pannelli, collari e staffe tutto realizzato in polipropilene.
    Abbinata al sistema Atlantis la Cassaforma Muro consente la realizzazione contemporanea delle travi di fondazione e della soletta ottimizzando e velocizzando il lavoro in cantiere, con risvolti economici considerevoli. Per questo motivo il sistema risulta molto apprezzato nella realizzazione di vasche di raccolta e/o di dispersione delle acque, opere queste sempre più necessarie nei più svariati contesti costruttivi.
    Data la facilità e velocità di posa si adatta perfettamente anche alla realizzazione di platee nervate, in cui i vuoti tra le travi sono riempiti dai casseri del Sistema Atlantis. 
     

  • Campi di Impiego e Applicazione:

    Cassaforma Muro coerentemente con lo scopo che persegue, ossia velocità e facilità di esecuzione del lavoro di cantiere, è caratterizzato da poche parti semplici e leggere che consentono un montaggio intuitivo e rapido dai molteplici vantaggi:
    • Risparmio tempi di casseratura e scasseratura.
    • Risparmio tempo di pulizia del tavolato che si presenta perfettamente liscio e pulito.
    • Risparmio tempi e oneri di stoccaggio, deposito e trasporto casseratura; il materiale è poco voluminoso e non teme le intemperie.
    • Non necessita di manodopera specializzata.
    • Getto simultaneo delle travi di fondazione e della soletta se abbinata al Sistema Atlantis.
    Applicazioni
    Per la creazione, in un’unica soluzione, della soletta superiore (di intercapedini) e delle travi di fondazione perimetrali e interne di un opera. Per la creazione di platee nervate (strutture normalmente poco utilizzate proprio a causa degli eccessivi oneri di casseratura e scasseratura).
    Nella realizzazione di vasche di raccolta e/o di dispersione delle acque. In qualsiasi opera che necessita, per i più svariati motivi, di casserature elaborate e geometricamente complesse.

© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy