Rinforzo e consolidamento edifici strategici

Le recenti evoluzioni normative del nostro Paese spingono i progettisti e i costruttori a prestare maggiore attenzione allo studio del territorio, alla progettazione ed esecuzione degli interventi nonché ad utilizzare tecnologie antisismiche per la protezione degli edifici e delle infrastrutture. Mapei presenta un’ampia gamma di prodotti per il settore, garantendo ottime prestazioni.
In particolare a seguito dei recenti eventi sismici che hanno interessato il nostro paese, è stata emanata una nuova classificazione sismica dell’intero territorio nazionale, eliminando le zone non classificate e introducendo l’obbligo per gli enti proprietari di procedere alla verifica sismica degli edifici strategici e di quelli rilevanti per finalità di protezione civile fra cui anche gli edifici scolastici.
Mapei è attiva nel settore del rinforzo strutturale con un ampia linea di prodotti e sistemi studiati appositamente per correggere difetti strutturali e prevenire la caduta di tamponamenti.
I sistemi proposti da Mapei per la protezione e il rinforzo degli edifici si caratterizzano per la velocità e semplicità della posa, l’elevata durabilità e per non alterare le rigidità della struttura. Infine tutti i sistemi Mapei si avvalgono del supporto dei test sperimentali condotti dal Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’Università Federico II di Napoli.

Le soluzioni Mapei
Il sistema FRP si compone di soluzioni in fibre ad altissima resistenza meccanica e resine epossidiche formulate per il ripristino statico e sismico di strutture in calcestruzzo. Le fibre in carbonio, vetro, acciaio e basalto che compongono i prodotti della linea FRP di Mapei aumentano le performance, la resistenza e la duttilità delle strutture.
Il sistema FRG si caratterizza per l’impiego di leganti a base calce o cementoa reattività pozzolanica e reti in fibre. Mapei FRG System è compatibile con il supporto sia sotto l’aspetto chimico-fisico che quelloelasto-meccanico e consente una maggior distribuzione delle sollecitazioni provocate dalle scosse su tutta la struttura.
Le malte ad elevate prestazioni meccaniche, Planitop HPC e Planitop HPC Floor, rappresentano un’innovativa soluiconsentono elevate capacità di assorbimento di energia di frattura.Planitop HPC, grazie alla presenza di fibre nella sua formulazione, è indicato per il rinforzo di pilastri con armatura tradizionale ridotta o per il ripristino di travi in cemento armato. Planitop HPC Floor è stato studiato per il rinforzo di strutture orizzontali: in particolare è da preferirsi in caso di interventi di rinforzo estradossale dei solai. La speciale formulazione del prodotto ne consente la posa senza l’utilizzo di rete elettrosaldata né di connessioni metalliche.
Il sistema MapeWrap EQ System è stato studiato per prevenire la caduta degli elementi non strutturali, come gli intonaci o i muri di tamponamento, durante le prime scosse e aumentare così il tempo di evacuazione dagli edifici. La “carta da parati” antisismica MapeWrap EQ Net applicata sulla superficie con l’adesivo MapeWrap EQ Adhesive determina una ripartizione più uniforme delle sollecitazioni dinamiche, sia in ambienti interni che esterni evitando il collasso delle partizioni secondarie o il ribaltamento fuori dal piano.

Le diverse soluzioni e tecnologie Mapei consentono di intervenire su tutti i tipi di strutture, in muratura, miste o in cemento armato. I sistemi Mapei si distinguono dai tradizionali per una posa in opera semplice e veloce che non richiede particolari attrezzature o macchinari.
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy