Polo Scolastico dell’Infanzia “Virgilio” - Locri (Reggio Calabria)

L’unicità del Polo Scolastico dell’Infanzia “Virgilio” di Locri in provincia di Reggio Calabria è da attribuirsi alla sua particolare struttura architettonica e ai materiali utilizzati per la sua costruzione. La progettazione ha infatti messo al centro l’ambiente, la salute e la sicurezza di tutti coloro che frequentano la scuola, rispettando i più elevati standard antisismici e di bioedilizia.
Le motivazioni che hanno spinto alla realizzazione di questo complesso architettonico sono da ricercarsi nella storia. La vecchia costruzione, presente in Via Virgilio, costituiva un punto di riferimento per i cittadini locresi: costruita negli anni Settanta accoglieva 106 alunni. 
Tuttavia, con il passare del tempo e l’aumento della popolazione scolastica, lo stabile è stato progressivamente abbandonato, dichiarato poi inagibile e chiuso definitivamente. L’Amministrazione Comunale ha dunque ritenuto opportuno procedere con la demolizione e la nuova costruzione dell’immobile, che unisce ad oggi le otto sezioni comunali. Inoltre, a breve, sarà prevista anche la riqualificazione dell’intera area dove il complesso è inserito, per pianificare un sistema dei trasporti consono ed altri servizi pubblici, in particolar modo culturali e sportivi. L’edificio si sviluppa su un unico livello con fondazione in calcestruzzo armato. 
La superficie lorda complessiva corrisponde a circa 2.415 m²(comprensivo della corte), mentre la superficie coperta lorda è di 1.770 m². Le pareti perimetrali esterne sono costituite da montanti in legno, mentre quelle divisorie interne sono in cartongesso con struttura in acciaio e doppia pannellatura (con certificazione REI 120). 
[L’intero complesso impiantistico è all’avanguardia: sistema VRV per il riscaldamento e il condizionamento dalle alte performance energetiche e sistema VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) per garantire il continuo ricambio dell’aria all’interno degli ambienti garantendone la qualità.] 
Sotto la pavimentazione antitrauma in erba sintetica della corte interna di 645 m², è stato utilizzato come strato di filtro il geotessile tessuto non tessuto POLYDREN PP 200. La struttura portante in elevazione in legno lamellare (aventi caratteristiche REI 90) presenta una forma caratteristica, come si può vedere dalle foto, di corona circolare con un ingresso rettangolare provvisto di servizi vari. La membrana bituminosa autoadesiva ELASTOFLEX SA P 2 mm della linea ADESO, non richiedendo l’utilizzo di fiamme libere per l’applicazione, è stata la scelta progettuale ideale per questa copertura. 
Molteplici sono i vantaggi della membrana autoadesiva ADESO che si possono elencare, tra cui: 
• Riduce i tempi necessari per l'applicazione 
• Riduce i costi di posa in opera 
• Assicura una veloce, pulita e facile adesione dei teli 
• Aumenta la tenuta delle cimose 
• Garantisce l’impermeabilità del manufatto 
• Aumenta la sicurezza in cantiere 

Per la finitura superiore, invece, una volta isolato il livello corrispondente al legno, è stata utilizzata la membrana PLANA P GR 4,5 White Reflect, dotata di una notevole capacità di riflettere e di emissività termica. Inoltre, la membrana PLANA P GR 4,5 White Reflect, contribuisce al raggiungimento di un adeguato punteggio rispondente al criterio di superficie riflettente richiesto dal Protocollo e dai requisiti menzionati dal D.M. 26.06.2015(la struttura è in fase di valutazione il livello di sostenibilità energetica ambientale della struttura mediante Protocollo ITACA). 
L’innovativa graniglia bianca di PLANA P White Reflect consente infatti: 
• Migliori condizioni ambientali nel periodo estivo degli ambienti interni dell’edificio 
• Risparmio energetico per la climatizzazione estiva 
• Aumento dell’efficienza energetica dell’intero involucro edilizio 
• Maggiore stabilità dimensionale delle stratigrafie di copertura e delle strutture portanti sottostanti, minori movimenti, dilatazioni, fessurazioni, ecc. 
• Maggiore durata nel tempo delle membrane impermeabilizzanti 
• Riduzione dell’effetto isola di calore 

Entrambi i prodotti Polyglass si adattano perfettamente alle forme curvilinee e rotondeggianti dell’opera architettonica. L’attenzione per garantire i più elevati standard costruttivi e abitativi elencati comporta non solo un elevato risparmio energetico, ma consente anche di garantire un comfort termico, acustico, visivo e sicurezza per tutti coloro che frequenteranno lo stabile.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy