Quartiere Cascina Merezzate - Milano

Il progetto Cascina Merezzate riguarda la realizzazione di un nuovo quartiere a sud di Milano. Questo nuovo quartiere prevede alloggi di classe energetica A, di differente tipologia: bilocali, trilocali, quadrilocali e attici. Accanto ad essi verranno edificati alloggi a canone sociale, una scuola media, un asilo, strade e servizi. Circa 2.000mq poi saranno inoltre destinati ad attività commerciali (bar, tabacchi, farmacia).
Si tratta di un complesso edilizio che si distribuisce su un area molto estesa con annesso un grande parco ed una pista ciclopedonale. Si costituisce in questo modo un’ampia zona di città caratterizzata da una qualità urbana di grande vivibilità per la presenza di verde, viabilità pedonale e ciclabile fruibile e protetta. 
Il progetto quindi riguarda un’area edificabile molto ampia, la quale è stata suddivisa in 6 lotti: ogni lotto prevede una parte residenziale e una non residenziale. Ulma è intervenuta fornendo una gran quantità di materiale per realizzare la parte abitativa: case e palazzine aggiudicandosi tre lotti comprensivi di 3 palazzine da 15, 8 e 6 piani, aventi tutte un piano di parcheggio sotterraneo e nella parte superiore un piano di aree commerciali e spazi abitativi. Per la realizzazione delle pareti verticali e dei solai, Ulma ha fornito soluzioni standard di casseratura ad implementazione delle attrezzature già di proprietà del Cliente acquistate da Ulma e con grande esperienza di utilizzo da parte dell’utilizzatore. Ulma ha affiancato il cliente nella parte di pianifica strutturando in efficienza l’utilizzo e il noleggio del materiale necessario. In questo modo ad esempio, per la realizzazione delle due palazzine si è proceduto in contemporanea pianificando le quantità dei puntelli a sostegno del solaio in maturazione e ottimizzando la quantità di pannelli che, nell’attesa della maturazione del getto sottostante possono essere utilizzati per la casseratura già della fase successiva. 

ALPIDECK è la cassaforma modulare e leggera a telaio per solai, ideale per realizzare solai in calcestruzzo gettate in opera di qualsiasi dimensione. La realizzazione dei componenti principali in alluminio, grazie alla loro maneggevolezza, garantisce l’indipendenza dalla gru e il flessibile utilizzo dei singoli pezzi. I pannelli, costituiti da un telaio in alluminio e un manto multistrato di betulla con rivestimento in resina fenolica, sono disponibili in varie dimensioni modulari, per adattarsi con flessibilità a qualsiasi geometria della pianta. 
Le travi in alluminio sono dotate di un listello dentato posto sul lato superiore che garantisce un posizionamento sicuro e preciso dei pannelli. I tre diversi tipi di teste permettono di risolvere qualsiasi situazione. Utilizzando un sistema testa a caduta è consentito un disarmo anticipato; secondo delle condizioni statiche della soletta, si possono ricuperare i pannelli e travi già dopo pochi giorni, mentre il sostegno del solaio viene garantito dai puntelli ancora in opera. Pertanto i componenti già disarmati possono essere subito riutilizzati, consentendo in tal modo un notevole risparmio di materiale e di costi. 
Le prime fasi sono state per la realizzazione del piano sotto il livello zero per la zona parcheggio. Il materiale fornito di telai controterra ha permesso la realizzazione delle pareti monofaccia della spazio stesso. Alla conclusione delle aree commerciali delle prime due palazzine, sono partite le lavorazioni per l’area commerciale della terza palazzina a 6 piani. Una fornitura importante è stata data per la realizzazione della piastra di base, dalle dimensioni di 6150mq, realizzata con il sistema modulare per solai Ulma. Le palazzine si sono sviluppate in altezza in un area di 600mq.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy