Futurdome - Milano

E' stato compiuto un restauro conservativo della facciata fronte strada. Hanno rivestito gli affacci sulla corte interna con sistema a cappotto in eps, finemente decorato con motivi rimandanti ai decori originali. L'involucro interno e le partizioni tra ambienti sono stati eseguiti con sistema a secco. Si è lavorato sull'isolamento e sulla tenuta all’aria del piano seminterrato mediante l’utilizzo di iper isolante stratificato Actis.
Obiettivo del progetto di riqualificazione è stato la creazione di un nuovo spazio di servizi e residenze, destinato a mettere in contatto diretto spazi domestici e interventi creativi in maniera inedita e inesplorata, unica ed eccezionale, nella tradizione rivoluzionaria dell’originale spirito futurista. 
Spazi ricettivi comuni e uffici personalizzabili si sommano ad ampie terrazze, coniugate dalla stretta relazione con opere d’arte che verranno appositamente create per gli spazi. Vanoncini e Futurdome La collaborazione diretta tra Vanoncini e il gruppo creativo di Futurdome è orientata alla ricerca e sperimentazione di tecnologie innovative nel capo dell’edilizia con particolare attenzione ad un concetto di benessere abitativo rivolto non soltanto al risparmio energetico ma anche alla preservazione dell’identità storica dell’edificio. 

CONTESTO:  
FuturDome-Liberty Palace è uno fra gli edifici propriamente liberty della città, progettato nel 1909 dall’architetto Rezia e concluso nel 1913. L’immobile, sito a Milano in zona Buenos Aires, è uno stabile costituito da un corpo centrale prospiciente la via di 5 piani fuori terra e da due corpi interni che si collegano al principale con geometria ad ”L”. 
Il palazzo, grazie all’alta qualità dei decori, è stato oggetto di pubblicazioni ed è annoverato tra gli esempi più particolari di Liberty Milanese. Meta di riferimento ed incontro per gli artisti milanesi che aderirono al Futurismo è ancor oggi spunto estetico per artisti internazionali che più volte lo hanno incluso nelle loro opere. 
Lo stabile è per la massima parte destinato a residenze tranne il piano terra che comprende anche le destinazioni ad atelier (due piccole unità) ed un negozio che diventerà una galleria d’arte. Le facciate interne presentano decori a fascia nell’intonaco, finestre di ampia altezza e balaustre in ferro lavorato. Il colore delle facciate ricorda il colore sabbia come predominante sull’intero complesso nel lato cortile. 
Le facciate, l’importante portone di ingresso ed i rigorosi decori lo rendono adatto ad ospitare importanti residenze.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy