Edificio per il terziario, Gallarate

Progettato per ospitare spazi commerciali, uffici e appartamenti, la struttura si contraddistingue per la particolare copertura curva su cui è stato realizzato un impianto fotovoltaico da 10kW.
Descrizione dell’intervento
L’edificio, firmato dall’arch. Botta in collaborazione con lo Studio De Risi, lambisce il centro storico ed è posto nelle immediate vicinanze della stazione e dell'ospedale di Gallarate. La sua struttura in mattoni e pietra, che mira a conferire una nuova identità al contesto urbano in cui si inserisce con un richiamo agli edifici adiacenti, si compone di due corpi laterali che abbracciano un edificio di testa. Progettato per ospitare spazi commerciali, uffici e appartamenti, l'edificio si contraddistingue per la particolare copertura curva su cui è stato installato un impianto fotovoltaico di ultima generazione realizzato con laminati flessibili Uni-Solar® integrati nella soluzione BIPV Enercover Top fornita da Ondulit Italiana. L’impianto, da 10 kWp, contribuirà a soddisfare il fabbisogno energetico della struttura, producendo 10.701,38 kWh/anno ed evitando l’emissione di 7,7 tonnellate di CO2 all’anno.

Motivazione della scelta
I moduli Enercover Top 10 kWp utilizzati per la realizzazione dell’impianto si integrano perfettamente nella struttura architettonica dell’edificio. Una soluzione BIPV che nasce dall’unione tra 400 mq di lastre in acciaio a protezione multistrato Coverib con rivestimento superiore in alluminio naturale e 80 moduli Uni-Solar® PVL-136 per un totale di 10,88 kw.
La flessibilità e la leggerezza dei laminati Uni-Solar® hanno reso Enercover Top la soluzione ideale per l’applicazione sulla copertura curva dell’edificio di Gallarate. Il risultato finale è un impianto a scomparsa che segue perfettamente l’andamento curvilineo del manto e che, oltre a garantire la produzione di energia rinnovabile, è perfettamente impermeabile e gradevole esteticamente.

© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy