Casa per quattro fratelli - Savignano sul Rubicone (FC)

La soluzione strutturale adottata per la realizzazione degli orizzontamenti della “Casa per quattro Fratelli” dell’Architetto Pasqualino Solomita è stata quella del solaio bidirezionale alleggerito con il sistema U-Boot Beton® della ditta Daliform Group s.r.l. Quest’ultimo rappresenta il metodo più avanzato per l’alleggerimento di piastre in calcestruzzo armato, gettate in opera o prefabbricate.
L’edificio realizzato ricade all’interno di un lotto sostanzialmente rettangolare facente parte di un ampio piano particolareggiato articolato sul versante collinare. Con una superficie di circa 1300 mq e una capacità edificatoria di 1600 mc, le quattro unità abitative sono state sviluppate secondo una articolazione planimetrica della pianta e una movimentazione dei fronti e delle coperture. 
Il solaio bidirezionale è stato realizzato grazie al prodotto di Daliform Group. U-Boot Beton® è un cassero a perdere realizzato in ALAPLEN®: una speciale mescola di polipropilene riciclato. Esso viene inglobato all’interno del getto di calcestruzzo, di modo che, a maturazione avvenuta, il solaio presenti una serie, regolarmente disposta, di interposti vuoti d’aria che ottimizzano la sezione resistente del solaio. In altri termini, inglobando i casseri nel getto di calcestruzzo si ottiene una soletta piana continua sia al di sopra, sia al di sotto (grazie ai piedini conici elevatori) degli U-Boot Beton®, e un graticcio di nervature mutuamente ortogonali e interconnesse tra loro, nei due sensi, a costituire le sezioni resistenti. 
L’impiego di U-Boot Beton® consente di realizzare solai a piastra senza ricorrere all’utilizzo di capitelli emergenti (i cosiddetti “funghi”) potendo, questi ultimi, essere confinati all’interno dello spessore stesso del solaio. Rispetto ai tradizionali sistemi costruttivi, l’utilizzo di U-Boot Beton® consente un significativo risparmio di calcestruzzo e di acciaio d’armatura e permette di diminuire il peso proprio del solaio fino al 40%, riducendo la massa sismica eccitabile e, di conseguenza, l’azione sismica, rendendo quindi l’edificio più sicuro. U-Boot Beton® pertanto diviene la soluzione ideale per la realizzazione di orizzontamenti di grande luce e/o di grande portata, senza l’ausilio di travi. Inoltre il minore “impegno” statico del reticolo strutturale, dovuto alla riduzione di peso dei solai alleggeriti con U-Boot Beton® rispetto ai tradizionali sistemi costruttivi, con U-Boot Beton, una nuova tecnologia per il solaio alleggerito sente anche un significativo risparmio di calcestruzzo e di acciaio d’armatura a livello di pilastri, setti e fondazioni. 

Il prodotto è disponibile in diverse altezze: in quest’opera sono stati forniti circa 900 m2 di U-Boot Beton® di altezza 20 cm con piedino conico elevatore di altezza 5 cm. In questo progetto in particolare il suo utilizzo ha, inoltre, permesso il passaggio di alcune utenze (cavi elettrici, tubature dell’acqua, ecc.) all’interno degli alleggerimenti, consentendo di mantenere solette superiori e inferiori sottili, senza dover aumentare lo spessore del solaio. 
Leggero, facile, sicuro e rapido da posare, grazie alla sua modularità permette al progettista di variare i parametri geometrici dell’opera a piacimento per adattarsi a tutte le situazioni con grande libertà architettonica. Il sistema U-Boot Beton® possiede numerose certificazioni di Prodotto e di Sistema sia nazionali, sia internazionali a comprova della qualità del prodotto, della valenza delle soluzioni costruttive e delle applicazioni nel mondo edile.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy