Pali ad elica discontinua
Esistono condizioni geologiche particolari in cui il semplice palo pressoinfisso può risultare non idoneo o insufficiente. Per queste condizioni o più semplicemente per realizzare in tempi rapidi fondazioni profonde per nuove costruzioni, SYSTAB propone un palo a vite dotato di eliche discontinue.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Si tratta di un sistema dalle enormi potenzialità, ampiamente impiegato in paesi anglosassoni ma ancora poco diffuso in Italia. 
    I micropali ad elica discontinua in acciaio proposti da SYStab coniugano i vantaggi di una tecnica attiva con quelli di un intervento di palificazione profondo ma con un cantiere rapido e ad impatto ridotto, ecco le caratteristiche principali : 
    - sistema modulare di pali in acciaio S460NH costituiti da una batteria di elementi infissi nel terreno a rotazione; 
    - la rotazione, che avvita il palo nel terreno, avviene senza estrazione di terreno con l’ausilio di motori idraulici installati su macchine operatrici compatte; 
    - l’elemento di punta è dotato di una o più eliche discontinue e per particolare applicazioni anche le estensioni successive possono essere dotate di eliche; 
    - diametro delle eliche tra 300 e 350 mm mediamente; 
    - la forma ed il passo delle eliche è studiato per non disturbare il terreno durante l’infissione del palo; 
    - diametro del palo standard 76 mm; 
    - spessore 8-16 mm; lunghezza del palo in funzione delle condizioni geotecniche e delle esigenze di progetto; 
    - innesto tra moduli per bullonatura; 
    - collegamento palo-struttura con piastre in acciaio, tasselli (chimici o meccanici) e bulloni in acciaio ad alta resistenza; 
    - reversibilità completa del palo che può essere rimosso dal terreno, quindi particolarmente idoneo per strutture temporanee in zone vincolate.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy