FISSAGGIO - A SPARO E GAS
prodotti a sparo per il fissaggio per calcestruzzo e acciaio, a gas per legno, lattoneria e edilizia

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Il fissaggio a sparo avviene tramite chiodatrici, come ad esempio con la BOSS G40, chiodatrice Bossong a gas per calcestruzzo e acciaio; o con BOSS – 600, BOSS-800, BOSS-3500, chiodatrici omologate con chiodi fino a rispettivamente 55 – 75 - 60 mm.
    I chiodi GD6 (8); GD8 (8); GD8-E (8) con testa filettata, sono l’ideale per: fissaggi di collari per passatubi e cavi sospesi; fissaggi provvisori vari su calcestruzzo e acciaio.
    Anche la linea DKH propone chiodi per fissaggio su calcestruzzo, acciaio e legno, con testa guidata, ideali per: porte o portoni basculanti tipo garage, parapetti in legno provvisori per cantiere, listelli di legno per coperture e scale. I chiodi DKH hanno delle varianti che gli permettono di essere particolarmente idonei per usare ad esempio un unico sistema per diversi spessori e dimensioni di parete e colonne (DKC) o per fissare materiale isolante sui tetti o a parete senza danni per il materiale fissato (KISL).
    La linea prevede anche prodotti quali fissatori per chiodatrici ad alta potenza, cariche Bossong, caricatori, rondelle, ganci in acciaio zincato.
  • Campi di Impiego e Applicazione:
    Le chiodatrici a gas WW90CH possono essere usate per l’edilizia civile leggera, l’edilizia industriale leggera, il settore elettrico leggero, per il settore idraulico e la lattoneria, ovunque ci sia la presenza dell’acqua, per ambienti urbani di medio inquinamento e su supporti di legno.

    Le chiodatrici a sparo possono essere utilizzate negli stessi ambiti, ma a quelli sopra citati va aggiunta la possibilità di utilizzo anche su supporti di calcestruzzo e in acciaio.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy