Bios. Ceramics
Una soluzione innovativa per i rivestimenti di facciata, in grado di qualificare gli involucri architettonici con elevate prestazioni di autopulizia e di abbattimento degli agenti inquinanti.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Bios Self-Cleaning®, pensata e sviluppata per la realizzazione di rivestimenti esterni di facciata. Grazie allo speciale trattamento basato sulla tecnologia Hydrotect®, in presenza di luce solare Bios Self-Cleaning® attiva una reazione in grado di abbattere non solo i batteri ma soprattutto gli inquinanti presenti nell’aria e decomporre lo sporco che si deposita sulla superficie delle piastrelle, in modo che venga rimosso dall’acqua piovana, grazie alla super-idrofilia della superficie ceramica.  

    Bios Antibacterial® è la linea di prodotti da rivestimento e pavimentazione in gres porcellanato capaci di abbattere al 99,9% i quattro principali ceppi batterici presenti negli ambienti confinati: Staphylococcus aureus, Escherichia coli, Pseudomonas aeruginosa, Enterococcus faecalis. 

    La tecnologia HYDROTECH® sfrutta le caratteristiche antibatteriche del biossido di titanio, un materiale naturale che non rilascia alcuna emissione nociva e anche negli ambienti interni consente di ridurre notevolmente le sostanze dannose per la salute dell’uomo, rendendo gli ambienti più salubri ed eliminando allo stesso tempo i cattivi odori. Le prestazioni di Bios Antibacterial® sono state verificate e certificate dal Dipartimento di scienze biomediche, sezione di microbiologia, dell’Università di Modena e Reggio Emilia. 
     La tecnologia HYDROTECH® viene utilizzata su licenza da oltre 100 produttori di tutto il mondo, nei più differenti settori applicativi, dall’industria automobilistica alle costruzioni. Detentore del brevetto è il gruppo giapponese TOTO, leader globale nel settore delle tecnologie fotocatalitiche, con il quale Casalgrande Padana ha sottoscritto un Master Agreement. Grazie a questa tecnologia le ceramiche Bios Self-Cleaning® utilizzate nei rivestimenti di facciata ed involucri ventilati, offrono significative risposte in termini di capacità autopulente e di abbattimento dei NOx (ossidi e miscele di azoto, tra i principali inquinanti dell’atmosfera urbana). In particolare, Bios Self-Cleaning® aggiunge alle caratteristiche estetiche e prestazionali dei rivestimenti ceramici in grès porcellanato, il drastico abbattimento degli interventi di pulizia e manutenzione delle superfici, garantendo un sensibile risparmio in termini economici e il mantenimento delle qualità e dell’aspetto del manufatto architettonico.  

    LE CARATTERISTICHE BIOATTIVE PER I RIVESTIMENTI ESTERNI  
    L’esclusiva formulazione di Bios Self-Cleaning® è a base di biossido di titanio (TiO2), una sostanza naturale, non nociva, tradizionalmente utilizzata come pigmento bianco e per confezionare additivi alimentari, dentifrici, prodotti cosmetici eccetera. 
    Il biossido di titanio conferisce alle superfici Bios Self-Cleaning®: 
    - caratteristiche fotocatalitiche che, in presenza di irraggiamento luminoso, consentono di decomporre le sostanze organiche e gli inquinanti depositati sulle piastrelle, garantendo proprietà autopulenti e di purificazione dell’aria.  
    - caratteristiche di super-idrofilia, che ne esaltano la capacità di auto detergersi. Tanto è maggiore l’irraggiamento con luce UV della superficie trattata, tanto diminuisce il suo angolo di contatto con l’acqua, che tende addirittura a zero dopo un ragionevole intervallo di tempo. 
    L’acqua si spande e dilava con facilità. In pratica, all’azione del biossido di titanio che disgrega i depositi organici presenti sulla superficie trattata, grazie alla fotocatalisi, si aggiunge quella idrofila, che consente all’acqua piovana di detergere le piastrelle, asportando le macchie dalla loro superficie.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy